Scuole Malpighi fare per capire

FARE PER CAPIRE

arte, tecnologia, musica, scienze motorie

Percorsi privilegiati di crescita personale

Gli anni della Scuola Media coincidono con il momento in cui ragazzi prendono coscienza del proprio corpo e hanno bisogno di sviluppare delle abilità manuali. Per questo motivo, la scuola imposta Arte, Musica, Tecnologia, Scienze Motorie come pratica laboratoriale.

Una disciplina diventa “laboratorio” quando gli studenti sono “alla bottega” di un maestro che li guida nel loro fare.

I docenti selezionati per le materie laboratoriali non sono “teorici” delle loro discipline, ma persone che continuano a praticarle con maestria e professionalità.

 La modalità laboratoriale favorisce lo sviluppo delle capacità operative, espressive e progettuali; il contesto più libero permette di esprimersi con creatività e ingegno, ma richiede sempre concentrazione, precisione e applicazione metodica e sistematica.

Negli anni della scuola media, infatti, tali discipline hanno anche il compito di coltivare talenti in chiave orientativa.

In Arte e Immagine si sperimentano moltissime tecniche di rappresentazione (tempere, acquerelli, sbalzo su rame, modellazione con la creta, carboncino).

Nel percorso di Tecnologia si privilegia il disegno tecnico, a supporto del corso di geometria, partendo dalle classiche rappresentazioni con riga e compasso, per arrivare int erza media ad utilizzare programmi di modellazione 3D come Sketch Up.

Per Musica le regole per il contenimento del contagio da Covid 19 hanno imposto molte restrizioni. Per questo motivo, nell’anno scolastico in corso, le due ore di educazione musicale sono dedicate allo studio della tastiera elettronica.